Siti
Il meglio del Web
Siti Piazze Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


America Latina
Un portale dedicato all'America Latina, di cui si descrivono le caratteristiche essenziali, la geografia, il territorio, la storia e le attrazioni di maggior interesse per il turismo.
-
Viaggiatore
Il portale dei viaggiatori con consigli sui contratti di viaggi, i pacchetti vacanza all-inclusive, le malattie più comuni fra i viaggiatori e alcune norme di comportamento per evitare il contagio.
-
Viaggi da Sogno
Portale dedicato ai viaggiatori e, soprattutto, ai viaggi che tutti sognano tra mete di mare, paesaggi di ghiaccio e scenari incantati.
-
Vacanze Organizzate
Sito dedicato alle vacanze organizzate, con informazioni sui tour organizzati e i pacchetti all-inclusive, per trascorrere una vacanza senza pensieri in pieno relax.
-
Super Vacanze
Come organizzare le vacanze stabilendo il mezzo di trasporto, dove mangiare e dove alloggiare.


La Storia di Santos

Santos dalle origini ad oggi

Il primo nucleo della città fu fondato sull'isola di Sao Vicente da Martin Alfonso de Souza, un navigatore di nobile famiglia nato a Belmonte nel 1467: egli salpò da Tagus con cinque battelli, percorrendo per due anni 4500 Km di costa da Maranhao a Rio Grande de sul e intorno al 1532, in prossimità di quella che oggi viene denominata Santos, fondò Sao Vicente.

Da qui ebbe inizio la colonizzazione del Brasile, che venne diviso in 12 territori, dati a nobili affidatari; Sao Salvador de Bahia de Todos os Santos fu posta come capitale dal primo governatore del Brasile Tomè de Sousa.

Dove

Intorno al XVII secolo fu introdotta la coltivazione del tabacco e della canna da zucchero della quale si occupavano gli indigeni; con l'andare del tempo però il lavoro si trasformò in una forma di schiavitù e gli schiavi furono sfruttati sempre più per i lavori sui campi.

Tuttavia gli indigeni, nei loro primi contatti con gli europei, furono colpiti da malattie che si trasformarono in tremende epidemie; fu così che i Portoghesi sostituirono gli indigeni con schiavi provenienti dall'Africa poiché più predisposti a sopportare le faticosissime ore di lavoro.

Si diede dunque inizio ad un vero e proprio commercio di schiavi, certamente il più grande della storia, e a economie basate sullo schiavismo, dai Carabi sino agli Stati Uniti meridionali.

Il 1750 fu l'anno della svolta: nella regione del Minas Gerais vennero scoperti giacimenti di oro che attirarono non solo avventurieri senza scrupoli alla ricerca di minerali preziosi, ma anche di abitanti di altre regioni al punto da generare una vera e propria concentrazione urbana: tra le città che sorsero, la più nota è Ouro Preto, 'Oro nero'.

La capitale fu trasferita da Salvador a Rio de Janeiro dove il futuro Re Dom Joao VI si insediò con la sua corte nel 1808.

Ma le rivalità tra Brasile e Portogallo si acuirono fino a che il principe reggente Dom Pedro proclamò l'indipendenza il 7 Settembre 1822, mantenendo tuttavia la monarchia già esistente.

Egli abdicò nel 1831 e il potere passò nelle mani dei 'reggenti' fino al momento in cui il figlio di Dom Pedro, Dom Pedro II, raggiunse la maggiore età; il suo regno durò dal 1840 al 1889.

Furono questi gli anni dell'emanazione delle leggi per la libertà degli schiavi, fino alla completa abolizione della schiavitù avvenuta nel 1888.

L'anno successivo venne proclamata la Prima Repubblica, che ebbe vita breve: il presidente veniva eletto ogni quattro anni ma all'insegna dell'inganno poiché il voto non era segreto; attraverso la rivoluzione messa in atto da Vargas, si mise fine alla Repubblica.

Egli stesso fu insignito dapprima del titolo di Capo del Governo Provvisorio, poi di Presidente (1934/1937); infine si proclamò dittatore.

Un nuovo regime dittatoriale fu instaurato tramite il colpo di Stato militare del 31 Marzo 1964; nel 1985, invece, venne proclamata la Nuova Repubblica.

Il Brasile è ad oggi una Repubblica presidenziale federale

Navigare Facile
santos.it

Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche su Santos, la perla del Brasile
Argomenti

Tutto su Santos, in Brasile
La Storia di Santos
Turismo a Santos